• Negozio di Ottica a Treviso Ottica Bottegal
  • Ottica Bottegal Treviso
  • Interno Ottica Bottegal

La Storia

Antonio Bottegal fondatore dell'Ottica Bottegal di Treviso.

È fine Ottocento quando Antonio Bottegal, il fondatore, scende con il suo carro da Lamon, nel bellunese.

Gira le fiere e i mercati vendendo occhiali, ma anche forbici, rasoi e altro, di cui si è persa la memoria.

Nel 1898 si stabilisce a Treviso e apre il suo negozio in Piazza Borsa.

L'espansione dell'attività arriva verso la metà del secolo scorso ed è frutto del lavoro di Giuseppe, nipote di Antonio, ma soprattutto di sua moglie Maria.

Rimane nelle leggende trevigiane la pubblicità che si sentiva in quegli anni allo stadio, durante le partite: "Occhio al pallone e, se non lo vedete bene, ricorrete all'ottica Bottegal".

Dal 1962 l'ottica Bottegal è in Piazza dei Signori dove oggi, cinquant'anni dopo, Gloria e Guido mettono al servizio dei propri clienti la stessa attenzione di chi li ha preceduti.